Dimensione Pathos 2.0!

Dimensione Pathos 2.0!

Caro amico,
Il prossimo giugno 2017 sarà l’ottavo  passato insieme; otto anni che ci hanno portato a conoscerci sempre di più, attraverso iniziative, progetti sempre diversi, con un unico solo obiettivo:
Migliorare la qualità della tua vita!
Questo per noi non è un punto di arrivo ma un nuovo punto di partenza!
Stiamo proiettando la TUA palestra  in un’altra dimensione: DIMENSIONE PATHOS 2.0!
Non posso però svelarti ancora nulla; sarà una sorpresa! Una grande sorpresa che, riteniamo, cambierà  il modo di fare movimento! E tu hai una grande occasione:
FARNE PARTE!
Continua a seguirci e ricorda…
#orabastamuoviti

Stefano Storti
Amministratore OBM group srl
Titolare di Pathos Wellness Club

Lo Yoga raddoppia!

Lo Yoga raddoppia!

Quest’anno abbiamo deciso di raddoppiare le lezioni di yoga con Alessandro. A partire dal 4 ottobre l’orario sarà:
martedì mattina dalle 7.30 alle 9.00 e il venerdì pomeriggio dalle 18.30 alle 20.00.
Vieni a rilassarti con noi!yoga

Si comincia con le aperture domenicali!

Si comincia con le aperture domenicali!

 

Cari Amici con piacere vi comunichiamo che da domenica 2 ottobre il Club sarà aperto dalle 9 alle 13. Alle ore 10 ci sarà una lezione di fitness in sala con istruttore a rotazione!

Domenica 2 ottobre la lezione sarà tenuta da Gennaro.

Vi aspettiamo!
domenica

orabastamuoviti

orabastamuoviti

 

 

La prima CONVENTION dedicata al movimento con ospiti dal mondo dello sport, esperti, medici, fitness class e il lancio dell’escusiva app OBM.
Per un giorno, Novi Ligure, diventa la capitale del benessere!

Seguici alla pagina OBM su Facebook per rimanere informato su tutte novità .
Clicca QUI per iscriverti all’evento.

manifesto

Pathos in azienda

Pathos in azienda

Parte oggi ufficialmente il primo progetto, firmato Pathos in collaborazione con l’azienda Vulkan Italia: ” Pathos in azienda”; 30 dipendenti potranno usufruire del supporto dei trainer Pathos ( Luca Parodi consulente tecnico/Personal Trainer e Andrea Sicheo istruttore) all’interno di uno spazio ristrutturato a palestra e gestito da Pathos.
Innumerevoli ricerche scientifiche dimostrano che l’attività fisica influisce positivamente sulle persone, ancor di più nel contesto lavorativo, migliorandone l’efficienza e diminuendone , nel lungo periodo, i giorni di malattia.
L’esperienza di Pathos  nel campo del movimento, abbinata alla visione condivisa di un posto di lavoro orientato al benessere dei dipendenti da parte di Vulkan Italia ha sancito questa collaborazione tra i due titolari ( Stefano Storti e Giampiero Repetti), sicuramente unica sul territorio novese e degna di nota e curiosità in ambito nazionale.

SIAMO NOI… SIAMO PATHOS

SIAMO NOI… SIAMO PATHOS

Potremmo essere un equipaggio sulla nostra barca, alla ricerca del porto dove attraccare che affronta il proprio viaggio tra tempeste e giornate di splendido sole;
Potremmo essere una spedizione intenta a raggiungere la cima di una montagna costretta ad a gestire le tante situazioni che la natura presenta ogni giorno;
Potremmo essere una squadra sportiva con i propri obiettivi di fine stagione che a volte vince e a volte perde, cercando sempre di giocare bene e pulito;
Non siamo nulla di tutto ciò; siamo semplicemente noi … Siamo Pathos.
Buon fine settimana
Stefano Storti
Titolare di Pathos

Ripartiti tutti … O quasi!

Ripartiti tutti … O quasi!

ripartiti

Siamo a metà mese e rispetto a qualche settimana fa la nostra palestra Pathos ha ripreso quel movimento e dinamismo che ci avevano un po abbandonato con il sopraggiungere dell’estate. Ma ormai ci siamo abituati; l’ importante è che da ora in poi si rientri in carreggiata e si riparta carichi e motivati. Mi rivolgo a quanti ancora non l’hanno fatto, dando priorità ad altre cose ( lavoro, figli con la scuola e tanto altro!).
Tutto comprensibile e giustificabile; ma la domanda che vi voglio rivolgere è questa:
In questo vortice di cose da fare, sicuramente importanti, quale posizione occupa per voi, la VOSTRA salute, la VOSTRA qualità di vita e quindi il VOSTRO benessere?
Compilate la VOSTRA personale classifica! Per noi, comunque è al primo posto….
Buona giornata!
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

La grande sfida …

La grande sfida …

La Grande SfidaRieccoci in procinto di cominciare insieme la settima stagione di Pathos; non sto ad elencarvi le tantissime cose che andremo a fare in questi prossimi mesi ma certamente posso assicurare che metteremo in campo tutta la nostra passione, professionalità e motivazione. Come del resto, ritengo accada da quando Pathos ha iniziato la propria storia.

Di sfide ne affrontiamo tutti i giorni e di diversa fattura; questa sarà l’ennesima che però vogliamo accettare con entusiasmo perché ci sentiamo dei privilegiati nel poter offrire con il nostro servizio, benessere e salute alle persone che incontriamo.

Un suggerimento che posso darvi è quello di iniziare a visitare il nostro sito, completamente rinnovato ( www.pathoswellnessclub) dove potrete trovare, in continuo aggiornamento, tutte le informazioni relative ad eventi, iniziative e quant’altro, il tutto per garantirvi il massimo su come migliorare la qualità della vostra vita.

Il sottoscritto con tutto lo staff di Pathos, vi augurano una stagione 2015/2016 veramente ricca di novità e perché no, di grandi sfide, sempre da affrontare con positività e coraggio!

Noi ci siamo!

Stefano Storti

Titolare di Pathos Wellness Club

PRONTI CON UN MESE DI ANTICIPO!

PRONTI CON UN MESE DI ANTICIPO!

20150731Rispetto alle stagioni passate, questa volta abbiamo deciso di anticipare, addirittura di un mese, l’uscita del nostro nuovo piano corsi per il 2015/2016. Tante novità, lezioni di ogni tipo e alcune richieste soddisfatte.
Credo, senza presunzione, che l’offerta corsi di Pathos sia per quest’anno di alto livello in termini di offerta e differenziazione.
Ci auguriamo di avervi fatto cosa gradita e vi auguriamo un mese di agosto riposante e rilassante; Pathos sarà comunque operativo, in preparazione di una prossima stagione scoppiettante!
Un saluto,
Stefano e tutto lo staff.

Ps l’orario lo potrete trovare in più alta risoluzione sulla nostra pagina FB Pathos Wellness Club.

Data: 31/07/2015

TRATTA IL TUO CORPO COME UN TEMPIO!

TRATTA IL TUO CORPO COME UN TEMPIO!

20150728Ho sottolineato questo messaggio, giusto l’altro giorno, in un libro che sto leggendo, ma che in realtà non riguarda il movimento e la nutrizione; considera però, per la crescita personale degli individui, la parte fisica una condizione fondamentale di mantenimento e miglioramento.

Ritengo che questo concetto debba essere un must assoluto per ogni persona; è vero sono di parte, ma se, oggettivamente, riflettiamo sugli effetti che un corpo in salute e in forma ha sulla nostra vita in generale, non possiamo esimerci dal considerare funzionale questa affermazione!

Cosa state facendo, quindi, per trattare il vostro corpo come un tempio?

Come e con cosa lo nutrite affinché possa essere il miglior vostro luogo dove viverci tutta la vita?

Quanto movimento gli fate fare, giornalmente, affinché sia sempre attivo e pieno di energia?

Vi lascio il prossimo mese di agosto per rifletterci, certo che già ora le vostre risposte rispettino in pieno questo aforisma!

Buona estate da tutto lo staff di Pathos!

Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 28/07/2015

IL NOSTRO PATHOS TEAM BUILDING!

IL NOSTRO PATHOS TEAM BUILDING!

20150719Ci sono dei momenti dove è necessario fermarsi e staccare dalla routine lavorativa quotidiana. E’ quanto abbiamo fatto io e il mio team, durante questo fine settimana appena concluso. In realtà, forse qualcuno si ricorderà, già l’anno passato avevamo trascorso due giorni in alta montagna con l’obiettivo di ricaricare le batterie e stare un po’ insieme; questo approccio al lavoro fornisce molti spunti di riflessione per migliorare e stimola alla ricerca di idee e soluzioni per garantire a voi soci Pathos una nuova stagione veramente unica.
Posso dire che questo e’ quello che è accaduto. Non vi voglio anticipare ancora nulla ma diverse novità saranno presentate a partire da settembre con l’auspicio che anche tutti voi sarete sempre parte del grande progetto Pathos.

Stefano Storti
Titolare di Pathos

Data: 19/07/2015

CORSA, NUOTO E ANCORA CORSA …. VEDIAMO CHI RESISTE!

CORSA, NUOTO E ANCORA CORSA …. VEDIAMO CHI RESISTE!

20150708Per la prima volta, qui a Novi Ligure saremo in grado di organizzare una manifestazione sportiva che vedrà impegnati gli atleti nella corsa e nel nuoto all’interno della stessa prova. Sto parlando di un Aquathlon; così definito in quanto trattasi appunto di una frazione iniziale di corsa, la successiva di nuoto in piscina e una terza finale ancora di corsa. Chiaramente gli atleti tra la corsa e il nuoto si dovranno togliere e rimettere le scarpette in quanto la parte podistica è’ prevista in un percorso di 2 km e mezzo per le strade di Novi.
Da ex triathleta vi posso assicurare che questi tipi di gare sono molto appassionanti per chi le guarda e faticose ma coinvolgenti per chi le pratica.
Stiamo definendo gli ultimi dettagli e a breve saremo in grado di fornivi maggiori informazioni su orari, iscrizioni e quant’altro. Per il momento prendete nota della data ed iniziate ad allenarvi.
Stefano Storti
Titolare di Pathos

Data: 08/07/2015

TUTTI A NUOTARE PER BENEFICENZA!

TUTTI A NUOTARE PER BENEFICENZA!

20150702Amici nuotatori e non vi invitiamo alla prossima 24 ore di nuoto organizzata dalla piscina Aquarium di Novi e dove noi saremo presenti con attività di fitness e animazione. Si parte sabato 4 luglio alle ore 17.00 sino alle 17.00 di domenica 5. Il costo di partecipazione è di 10,00 euro con una parte dell’incasso devoluto in beneficenza!
Noi di Pathos ci saremo!!!

Data: 02/07/2015

ESSERE O BENESSERE DIVENTA UN SEMINARIO!

ESSERE O BENESSERE DIVENTA UN SEMINARIO!

20150628Ogni giovedì dalle 18.30, presso la palestra Pathos, 60 minuti di domande e risposte con il sottoscritto per avere consigli utili funzionali al miglioramento del vostro benessere!
Il primo Incontro è’ già fissato per il prossimo 2 luglio; per info e prenotazioni potete contattarmi direttamente al 335.7184938. Il seminario è gratuito e aperto a tutti. Stefano Storti
Titolare di Pathos
Personal Wellness Coach

Data: 28/06/2015

PERCHÉ ALCUNE PERSONE NON RINNOVANO IL LORO ABBONAMENTO IN PALESTRA?

20150626Di solito, con queste mie news mi rivolgo a tutti gli amici Pathos che abitualmente frequentano la nostra palestra o comunque si allenano con una certa regolarità durante la settimana; per questa occasione voglio cercare di mettermi dalla parte di quelli che invece, dopo aver provato ad “usarci” per un po, decidono che è già il momento di smettere. E questo succede, molto spesso, dopo appena tre mesi.
Alcuni autorevoli studi di settore, affermano che sono principalmente 5 le cause che determinano una interruzione del l’abbonamento da parte di quelle persone che si avvicinano per la prima volta alla palestra, con la seguente classifica:

1) ho usato troppo poco il mio abbonamento, non ho frequentato abbastanza il club
2) non posso più permettermelo economicamente
3) ho ricevuto un cattivo servizio ( quindi basso livello di soddisfazione)
4) ho perso interesse e motivazione
5) ho cambiato modo di allenarmi

È’ un dato reale che la situazione economica del paese va ad incidere sulle priorità di spesa degli Italiani e quindi una parte decide che la palestra non riveste più una priorità rispetto ad altre ritenute più importanti; è’ anche vero che la somma della prima percentuale con la quarta ci avvisa della considerevole perdita motivazionale nel frequentare la struttura, oltre a non dimenticare quelli che lasciano a causa di un servizio non consono alle aspettative.
Detto questo, come operatore, ritengo fondamentale che il lavoro di noi professionisti debba concentrarsi sulla creazione di progetti rivolti alle persone, con l’obiettivo di stimolare un deciso cambiamento del loro stile di vita; senza dimenticare un approccio cortese all’interno di un ambiente pulito e confortevole.
L’augurio che mi faccio insieme a tutto il mio team è quello di avere una seconda opportunità per provare a rimotivare quelle persone che, durante la loro prima volta in Pathos, non hanno trovato quanto si aspettavano!
Buona giornata
Stefano Storti

Data: 26/06/2015

PATHOS DI CORSA …

20150623Cari amici appassionati, vi informiamo che il nostro gruppo della corsa targato Pathos ha già iniziato a partecipare alle diverse manifestazioni sparse per la provincia! Praticamente, in questo periodo estivo, ogni settimana c’è una corsetta, aperta a tutti! Vi invitiamo a controllare il calendario posizionato all’ingresso e chiedere info per orari e ritrovi!

Data: 23/06/2015

QUESTO È IL PASSATORE!

20150610E con quest’ultimo fanno 5; per il quinto anno consecutivo il Passatore ( per chi non sa: corsa a piedi di 100km con partenza da Firenze e arrivo a Faenza) è stato concluso. Mi ero ripromesso che questo sarebbe stato l’ultimo e cosi sarà! Dall’anno prossimo altri obiettivi e altre sfide che, sinceramente, non ho ancora programmato! Ma il Passatore mi rimarrà sempre nel cuore, soprattutto per quello che ha significato, emotivamente parlando, nel corso di questi ultimi miei cinque anni di vita.
La gara in se l’ho sempre affrontata con un piglio, tutto sommato rilassato e senza particolari obiettivi di tempo e performance ( anche se per una corsa di 100 km è sempre meglio arrivarci abbastanza preparati fisicamente); non vi nascondo però che per questa ultima volta ci tenevo a fare un buon tempo. Mi sono preparato un po’ di più rispetto alle altre precedenti 4 edizioni e infatti il mio record personale è arrivato.
Ma non è del mio Passatore che voglio parlare! Mi piacerebbe riuscire, in queste poche righe, a coinvolgervi in una delle esperienze sportive più intense a cui ho mai partecipato e che ha contribuito a cambiare alcuni aspetti del mio carattere, perché questo è il Passatore: non una gara, ma un percorso che ti segna sia fisicamente che psicologicamente e che una volta terminato, ti proietta a quello dell’anno successivo, nonostante tu abbia appena trascorso le ultime ore a soffrire come un cane e a maledirti per essere partito per l’ennesima volta.
La partenza è da sempre fissata per le ore 15 dal centro di Firenze e sotto lo striscione si ammassano da 43 anni atleti e spettatori che via via sono aumentati sempre di più, nel corso delle diverse edizioni( quest’anno si contavano circa 2600 concorrenti iscritti provenienti da tutto il mondo!).
Con la pioggia o con il sole, alle tre spaccate il colpo di cannone da il via alla gara e il serpentone di podisti si dirige verso la periferia della città, attraversando ali di gente festante che saluta il passaggio dei corridori ancora freschi e sorridenti ( ma con qualcuno che invece impreca, fermo in macchina agli incroci); si perché da li a poche ore l’approccio gioviale sarà sostituito da pensieri completamente diversi.
Già dopo la prima salita di Fiesole, qualche dubbio su come andrai ad affrontare il resto del percorso, inizia a venirti! Non tanto perchè sei stanco ( se così fosse, non saresti dovuto nemmeno partire!), ma per i pochi KM che hai percorso, nonostante lo sforzo prodotto per farli; sarà la tensione o i primi lievi dolorini che inizi ad avvertire, stà di fatto che una leggera sensazione di paura nel non riuscire a concludere la tua prova ti viene!
Ma ti accompagna solo per qualche km, perché la strada, dopo la Vetta Le Croci scende fino a Borgo San Lorenzo e le gambe riprendono a girare come si deve; a questo ci aggiungi lo stop ai ristori incontrati sul percorso per bere e mangiare e ti sembra di essere partito proprio in quell’istante. Purtroppo, però è solo un’illusione; il peggio deve ancora venire!
Infatti, superato appunto l’abitato di San Lorenzo, la strada ricomincia a salire e per poco meno di 20 km sarà tutta cosi sino alla famosa “Colla”, il punto più alto del percorso a quasi 1000 mt di altezza. Questo tratto è uno dei più complicati: salita lunga, il sole che cala abbassando la temperatura e il serpentone di gente che già da un po’ si è decisamente sgranato facendoti ritrovare, per alcuni momenti, completamente da solo, con i tuoi pensieri e i primi veri segnali di stanchezza fisica.
Questa parte di gara va affrontata con molta attenzione; se sei ben preparato, sali anche di corsa ma devi stare attento a non esagerare! Non sei nemmeno a metà e la lunga discesa dopo la Colla può contribuire a farti diventare una delle tante “vittime” in preda a crampi o peggio segnando la tua gara senza appello.
È bello e motivante arrivare in cima al monte! C’è un sacco di gente che ti aspetta e sembra di rivivere i momenti della partenza da Firenze con la differenza che hai quasi 50 km nelle gambe, il tempo è diverso ( se prima c’era il sole e caldo, ora la temperatura è decisamente più fresca; se giù pioveva, qui potrebbe anche nevischiare) e se affronti il Passatore come fa la maggior parte dei partecipanti, potresti arrivare al tramonto o addirittura con il buio. Nessun problema … sei a metà gara e da questo punto inizia il tuo personale conto alla rovescia!
Si perché se è vero e incontestabile che i Km sono tanti uguali per tutti, ognuno li affronta a modo suo; ed è questo che rende unica una prova così. Al di la della modalità tecnica ( puoi correre, puoi camminare o fare entrambe le andature alternando il passo e velocità) è l’approccio mentale che fa decisamente la differenza! È il come decidi di affrontare la fatica, il dolore e quel desiderio martellante di fermarti e andartene a casa. Sta qui il segreto! E non devi essere un supereroe, ma semplicemente te stesso consapevole che comunque vada a finire tu hai fatto il massimo.
In un attimo sei a Marradi, dopo 65 km a piedi! Qui inizia il Passatore. Hai coperto più della metà del percorso ma ne hai ancora 35 km da fare. Ora tutto dipende da te; da quello che vuoi ottenere da questa prova, da quanto ti sei preparato nei mesi passati e da quanto puoi reggere mentalmente uno sforzo che comunque inizierà a segnarti. In più mettici il buio pesto e il quadro della situazione non è certo dei più gradevoli. Sappi che se decidi di proseguire, lo dovrai fare fino alla fine! Se invece decidi che la tua prova termina qui, va bene uguale ma senza nessun rimpianto … hai fatto il tuo massimo e va bene così!
Per chi prosegue però, la prossima tappa da mettere nel mirino sarà Brisighella dopo 20 km; tanti certo, ma se hai deciso di andare avanti, quello deve essere il tuo obiettivo.
Questo tratto è molto difficile, non tanto per la conformazione del percorso ( sei sempre in leggera discesa), ma perché, oggettivamente, inizi ad essere stanco; ogni scusa per rallentare o fermarti è buona! Inizi a darti ogni sorta di giustificazione sul perche lo devi fare e cerchi conferme da altri che come te si trovano nella stessa situazione. Nessuno ti costringe ad andare avanti, puoi ritirarti in ogni momento e sarà giusto cosi; il fatto è che non lo concepisci ormai più, il ritiro! Non fa più parte dei tuoi pensieri, sei già abbastanza preoccupato per i dolori ormai persistenti, ma soprattutto la mente è rivolta al prossimo obiettivo che ti sei imposto di raggiungere prima di arrivare a Brisighella!
Obiettivo dopo obiettivo, che la tua mente crea e il tuo corpo raggiunge, eccoti a Brisighella; da qui all’arrivo ne mancano 10! Hai fatto ben 90 km e, a meno che non succeda una catastrofe ambientale o ti arrivi un meteorite in testa, a Faenza ci devi arrivare … punto!
E ci arrivi, perché significherà portare a casa, anche per quest’anno, la tua personalissima impresa! Gli ultimi Km sono un misto di sofferenza fisica e di euforia mentale; questo sino al traguardo dove un mega schermo ti saluta complimentandosi per il tempo che ci hai impiegato. Tanto o poco che sia, chi se ne frega … sei arrivato e hai dato tutto! Da questo momento in poi, per le successive ore, il cervello si spegne, il corpo cede e tu non sarai più la stessa persona che è partita il pomeriggio del giorno precedente da Firenze!
Questo è il Passatore!
Stefano

Data: 10/06/2015

PER OTTENERE GRANDI RISULTATI CI VUOLE UNA GRANDE SQUADRA!

20150601Per quanto mi riguarda questo è un concetto che fino ad alcuni anni fa ritenevo non confacente al mio modo di essere e di vivere; presuntuosamente affrontavo le mie sfide, pensando che, senza l’aiuto di nessuno, si potesse, comunque, portare a casa il risultato. In realtà, con il tempo, l’esperienza e le delusioni, ti accorgi che si, qualcosa porti a casa, ma con il supporto e la presenza di un gruppo, coeso e coinvolto, risulta essere di gran lunga superiore.
So che può sembrare, a molti di voi scontato quanto sto dicendo; io le ho apprese attraverso una crescita personale e professionale in continua evoluzione.
Questa mia esperienza Pathos mi ha cambiato profondamente nella testa e soprattutto nell’animo; sei anni di vera passione che ti ripagano di tutte le difficoltà presenti in un progetto come questo.
Nel 2008 ho dato le dimissioni da un posto di alto livello, sicuro e ben retribuito nel mio settore e mi sono “imbarcato” su questa piccola nave, ai più sconosciuta, con molte paure ma anche con molti sogni: uno su tutti, far diventare Pathos un punto di riferimento per i novesi, offrendo benessere e una migliore qualità della vita.
Nel percorso, anno dopo anno, si è andato a consolidare un gruppo di lavoro e di amici sempre più unito e affiatato che ha deciso di affrontare, insieme al sottoscritto, sfide importanti e impegnative.
Oggi posso affermare che, nonostante la strada sia ancora molto lunga e non priva di ostacoli, la piccola nave salpata proprio in questi giorni nel 2009, un po di miglia ne ha percorse e ancora tante altre ne dovrà affrontare! Ma sono tranquillo, perché l’equipaggio che la sta “portando” conosce, ormai, perfettamente la rotta.
Avanti tutta e buon sesto anno Pathos!
Stefano Storti

Data: 01/06/2015

IN PATHOS NON COMPRI SEMPLICEMENTE UN ABBONAMENTO!

20150526Sapete quanto mi piace condividere con voi i diversi stati emotivi che si vivono quotidianamente in Pathos e quando accade qualcosa di rilevante, sia positivo che negativo, lo riporto con immediatezza; perché Pathos non è solo una palestra ma un contenitore di grandi emozioni.
Questa mattina, nel momento del rinnovo di un abbonamento, una cliente mi ha detto:” è la prima volta che faccio un annuale; non c’era riuscita mai nessuna palestra prima … Voi si!” Mi ha poi spiegato i motivi di questa sua decisione che comprendo e rappresentano al 100%, quello che io e il mio team cerchiamo di trasmettere alle persone che ci frequentano, attraverso il nostro impegno e motivazione.
Ma il messaggio che più ci ha gratificato sta nel fatto che lei, come tanti altri, hanno inserito la Pathos nelle proprie abitudini e il non riuscire a venirci crea una forte mancanza.
Grazie a questa cliente e grazie a tutti quelli come lei perché hanno compreso che qui da noi non si acquista un abbonamento ma si cambia stile di vita!
Buona giornata
Stefano Storti.

Data: 26/05/2015

PER I NOSTRI 6 ANNI VOGLIAMO ANCHE TE!

20150521Quest’anno abbiamo deciso di festeggiare i nostri 6 anni di attività insieme in una location veramente esclusiva com il Golf Club Le colline del Gavi di Tassarolo. Una serata con cena, premiazioni, musica e gadget per tutti i presenti. Non mancare, noi ti vogliamo!
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 21/05/2015

SEI INTENZIONATO O ISPIRATO?

20150514C’è molta differenza tra l’essere intenzionati a fare qualcosa o essere ispirati a fare qualcosa.
Pensa per un istante a tutti quelli che hanno intenzione di perdere peso e sistematicamente non ci riescono. O meglio, raggiungono l’obiettivo ma dopo breve tempo riprendono tutti i kg persi con in più degli interessi! Come mai accade questo?
Perché queste persone non sono ispirate ma solo intenzionate a perdere peso. Nelle loro azioni verso quel l’obiettivo manca il desiderio forte, appassionato e coinvolgente di cambiare il proprio stile di vita attraverso un vero e proprio percorso; un percorso fatto di difficoltà, frustrazioni e insuccessi ma rivolto, sopra ogni cosa, ad essere una persona diversa.
Se vuoi essere diverso da come sei, devi ispirarti a fare cose diverse da quelle che fai.
Buona giornata!
Stefano

Data: 14/05/2015

PER QUESTA ESTATE, LASCI O RADDOPPIA?

20150513Queste prime giornate di sole e caldo ci proiettano alla tanto desiderata prossima estate, anche se è prevista ancora un po’ di instabilità, normale per il periodo di fine primavera.
Noi comunque ci stiamo organizzando per offrirvi una sesta estate insieme garantendovi una palestra funzionale e accogliente, oltre che eventi e promozioni sempre più orientati al soddisfacimento di molteplici esigenze.
Per quanto riguarda il primo aspetto, nei prossimi giorni interverremo con strutture esterne che abbasseranno la temperatura interna agli spogliatoi, oltre che, dai primi di giugno, con l’attivazione dell’impianto di raffreddamento ( anticipando così di qualche settimana quanto fatto l’anno scorso).
Sul fronte promo, vi posso anticipare che l’ormai collaudata SUMER CARD, in collaborazione con la piscina, offrirà, per quest’anno, l’utilizzo completo di tutti i servizi della palestra e piscina insieme. Parliamo quindi di accesso ai corsi fitness Pathos con sala attrezzi e libera balneazione con corsi di acquafitness Aquarium inclusi.Questo ci proietta in un futuro sempre più di sinergia e completamento dell’offerta sportiva del Villaggio Del Benessere.
Infine, parliamo di eventi: Essere o Benessere Show il 27/05 al museo dei Campionissimi ( spettacolo sul benessere con ospiti e intrattenimento di alto livello) e la nostra festa per il sesto anno di attività in una location suggestiva e immersa in un parco meraviglioso prevista per il 4/06, i primi due appuntamenti pre estivi.
Che dirvi … Interrompere adesso la palestra sarebbe veramente un peccato!
E per chi invece ha deciso di proseguire con Pathos, buon divertimento.

Stefano Storti
Titolare di Pathoswellnessclub

Data: 13/05/2015

E ADESSO LO SPETTACOLO!

20150507Essere o Benessere diventa uno spettacolo. Un’occasione unica a cui, vi consiglio vivamente, di non mancare; un modo assolutamente innovativo per parlare di benessere con ospiti di alto livello, come Igor Cassina medaglia olimpica della ginnastica artistica! Vi aspetto numerosi!
Per dettagli potete rivolgervi in palestra e al sottoscritto.
Stefano

Data: 07/05/2015

QUANDO SI FA SI SBAGLIA!

20150506Chi frequenta da un po’ di tempo la nostra Pathos, credo abbia ormai imparato a conoscere il team che ci lavora e il titolare che la gestisce.
Anche per quanto ci riguarda, nello stesso periodo è’ maturata una certa predisposizione a comprendere e soprattutto intervenire alle richieste, suggerimenti e perché no, lamentele che ci vengono rivolte, nel limite delle nostre possibilità. L’abbiamo sempre fatto e sempre lo faremo.
Perché scrivo questo?
Prendo spunto da alcune osservazioni che un paio di voi mi ha riportato in questi giorni e a cui, come ritengo giusto fare, sia importante dare voce:

– non faccio più i corsi e di questo la gente è risentita ( rivolta al sottoscritto)
– il livello degli insegnanti è’ peggiorato
– l’accoglienza è’ maleducata

Sono fermamente convinto che quello che viviamo in termini di esperienze personali e’ in buona parte soggettivo ed influenzato da un rapporto con la realtà differente da individuo a individuo. Attenzione, con questo non voglio assolutamente contraddire quanto mi è’ stato riportato. È’ nostro primo obiettivo assicurare a tutti il massimo del confort, della professionalità e pulizia e se non lo facciamo è’ giusto che ci venga sottolineato affinché si possa intervenire immediatamente.
Ma ritengo mia responsabilità spiegare il motivo per cui non sono completamente d’accordo con queste esternazioni: in primis considero il team attuale il migliore che il progetto Pathos abbia mai avuto e la mia progressiva mancanza ai corsi e’ dovuta all’impegno nello sviluppo di nuovi progetti e programmi che possano garantire sempre più opportunità di benessere a tutti voi ( …. oltre al fatto che quest’anno sono 46 e saltello da più di vent’anni; quindi largo ai giovani), consapevole però del fatto che questo gruppo di istruttori in continua crescita possa tranquillamente offrire un alto livello di corsi e di servizio in sala (realizzabile pero solo lasciandolo provare e quindi anche sbagliare; ” quando si fa si sbaglia!”).
Sulla maleducazione dell’area accoglienza, non so cosa dire, sinceramente! Può capitare di essere, a volte, distratti da fatti personali che si manifestano poi sul comportamento; non è giustificabile , certo se si lavora a contatto con la gente, ma se effettivamente è capitato, credo sia stato in rare occasioni e quindi comprensibile (” chi è senza peccato, scagli la prima pietra”).
Comunque grazie per tutto questo … Nella giornata di oggi, mi ha stimolato a parlare con alcuni miei collaboratori ( continuerò a farlo anche nei prossimi giorni) per rifocalizzare la nostra attenzione sulle cose importanti e migliorarle ancora di più.

Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 06/05/2015

ESSERE O BENESSERE IN VIDEO! LA NUOVA RUBRICA CHE RISPONDE ALLE DOMANDE PER MIGLIORARE IL NOSTRO STILE DI VITA!

20150504Cari amici di Pathos vi informo che da oggi saranno visibili, sul mio profilo Facebook Stefano Storti, i videoclip su come migliorare il benessere e lo stile di vita. Alcune semplici risposte alle tante domande che giustamente ci facciamo.
Perché bere due litri di acqua?
Perché mangiare almeno 5 volte al giorno?
Perché muoversi almeno 30′ quotidianamente?
E tante altre…..
Ritengo sia un’ulteriore modalità per offrirvi spunti di riflessione affinché il vostro benessere sia realmente più raggiungibile e sostenibile.
Buona giornata!

Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 04/05/2015

6 ANNI DI PATHOS!

20150430Amici come accade da ormai quasi sei anni, in questo periodo tendo a voltarmi indietro e riflettere su quanto il progetto Pathos è’ Cambiato e in che termini ha influenzato l’ambiente circostante. La cosa dura in realtà solo pochi istanti; infatti , per come sono fatto, il mio focus si proietta quasi immediatamente su quanto il progetto Pathos potrà ancora cambiare e di conseguenza influenzare ancora di più l’ambiente circostante.
Il nostro “laboratorio del benessere” ( come mi piace definirlo), è’ in continua ricerca e creazione di iniziative per migliorare quotidianamente la qualità della vita delle persone.
Più ‘ andiamo avanti e più siamo motivati e stimolati a proseguire in questa direzione. La riteniamo coerente alla filosofia che Pathos si è voluta dare e funzionale alla gente che entra in relazione con noi e con i nostri servizi.
Sono consapevole che non tutte le azioni fatte in passato e che faremo in futuro hanno e potranno soddisfare la totalità di chi ci frequenta ma questo è il prezzo da pagare per chi prende decisioni! Importante è’ che sia sempre percepibile il rispetto dei valori e della missione che il progetto ha stabilito di seguire.
Ecco in questo sono assolutamente sicuro! Perché Noi siamo proprio così …. Con tutti!
Buon sesto anno Pathos!

Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 30/04/2015

LIBRO + PALESTRA!

20150427Amici, visto l’ottimo riscontro, continua la nostra promo per chi vuole fare il primo passo verso il miglioramento del proprio benessere. Con l’acquisto del manuale “essere o benessere?” al costo di soli 10,00¤ è’ inclusa una settimana completa in Pathos con la possibilità di frequentare i corsi, accedere in piscina e alla sala attrezzi.
Il manuale, oltre che in palestra, lo potete acquistare a Novi Ligure nei seguenti posti:
– presso la libreria Mondadori in via Girardengo
– agenzia 9travel
– negozio Fashiondog in via Cavallotti
– negozio di scarpe da corsa Novirunning
E ad Arquata Scrivia presso il centro di fisioterapia ArgosLab.
Non lasciatevi scappare questa opportunità. Il vostro benessere vale più di 10,00¤!

Data: 27/04/2015

UN “PROFILO” PER AIUTARVI A MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA!

20150423Amici sul profilo di Stefano Storti state crescendo giorno dopo giorno sempre di più e questo mi gratifica e stimola a fornirvi nuovi consigli su come migliorare il vostro stile di vita. Vi ricordo che questo profilo nasce proprio con tale obiettivo. Quotidianamente troverete, immagini, informazioni e suggerimenti semplici e immediati per rendere la vostra salute ancora più qualitativa. E chi volesse avere maggiori approfondimenti non dovrà fare altro che scrivermi direttamente sul profilo; cercherò di rispondere in tempi brevi.
Chiedete l’amicizia e sarete anche voi nella comunità di chi vuole migliorare il proprio benessere.
Oggi vi voglio segnalare qualche video del Prof. Franco Berrino, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva dell’Istituto dei Tumori di Milano; pensate che 1/3 dei tumori maligni sono influenzati dal nostro stile di vita attraverso una cattiva alimentazione ( con cibi eccessivamente cancerogeni), dal poco movimento e dal fumo!
Un altro dato allarmante è’ il continuo aumento di persone in sovrappeso, sempre a causa di squilibrate abitudini a tavola e dalla sempre meno propensione all’esercizio fisico. Le possibilità per interrompere questo trand negativo ci sono e più semplici di quanto si possa immaginare …. La prima che mi viene da consigliarvi è’ quella di fidarci di più della natura e di tutti gli alimenti che ci offre oltre alle innumerevoli varianti per fare del movimento. Meditate, amici e a domani con un altro spunto di riflessione sul mio profilo Facebook.
Stefano

Data: 23/04/2015

90 GIORNI PER CAMBIARE STILE DI VITA!

20150422Questo è il periodo massimo che vi garantisco per ottenere dei risultati se da parte vostra ci sarà un minimo di motivazione e determinazione. Non mi sembra un tempo esagerato e se farete quanto vi dirò, posso assicurare un miglioramento sostanziale della qualità della vostra vita e un notevole innalzamento del benessere generale.
Da parte mia e di tutto il mio team Pathos possiamo mettere a disposizione locali, servizi e competenze che ritengo, senza presunzione, di qualità e professionalità.
3 mesi, quindi! I prossimi maggio – giugno – luglio per cambiare in meglio lo stile della vostra vita!
Venite a trovarci in questi ultimi giorni di aprile per scoprire il nuovo percorso su misura per voi!
Stefano Storti

Data: 22/04/2015

SE OGGI ERAVAMO IN 13, DOMANI QUANTI SAREMO?

20150419Sono appena rientrato a casa per pranzare ma il desiderio di condividere la mia soddisfazione con tutti voi e’ prioritaria. Mi riferisco alla prima uscita al parco del castello con il gruppo Novi in Movimento. Considerando che la giornata non è’ sicuramente delle migliori per muoversi all’aperto, considerando che è’ la prima volta all’aperto e considerando che è domenica, oggi eravamo in 13 partecipanti. 13 persone che hanno dato importanza al proprio benessere e, lasciati i vari impegni familiari o altro, si sono presentati questa mattina alle 10 per l’appuntamento con l’esercizio fisico.
L’ho detto e lo ribadisco ancora:” il nostro obiettivo è muovere più cittadini novesi possibile” e ci impegneremo al massimo per raggiungerlo. Buona domenica.
Stefano Storti

Data: 19/04/2015

UNA SETTIMANA DI “ESSERE O BENESSERE”!

20150417Dopo quasi una settimana dal lancio, voglio condividere con voi le prime riflessioni …
Partirei dalla presentazione di sabato scorso, apprezzata da tutti i partecipanti intervenuti: tanti amici di Pathos, giornalisti, assessori e sindaco. Nei giorni successivi, la presenza di questo manuale presso la libreria Mondadori di Novi Ligure oltre che diverse richieste di visibilità in negozi, studi e centri sul benessere ( non solo della zona).
Innanzi tutto il mio primo ringraziamento è’ rivolto a quanti hanno già deciso di comprarlo! Ho ricevuto complimenti e suggerimenti che mi aiuteranno a migliorare l’approccio e perché no, a stimolarmi nel proseguire con questa modalità di comunicazione.
Un grazie vero agli sponsor che hanno e stanno credendo in questo percorso; senza presunzione posso affermare che il rapporto di fiducia e professionalità costruiti negli anni ha sicuramente influito sulle sinergie che conseguentemente stanno portando alla costruzione di esperienze importanti.
Infine, un grazie a tutti quelli che ancora non hanno intrapreso il loro percorso di cambiamento per un benessere raggiungibile e sostenibile; come sottolineo nelle ultime pagine del manuale, questo atteggiamento mi motiva e stimola costantemente nell’offrirvi modalità di riflessione sempre diverse.
Per concludere, vi anticipo che stiamo organizzando un grande evento a teatro, previsto nel mese di maggio, che vedrà impegnati medici, professionisti dello sport e attori per mettere in scena il progetto ‘Essere o Benessere?!
Buon fine settimana
Stefano Storti

Data: 17/04/2015

DA DOMENICA PROSSIMA SI ESCE!

20150413Da domenica 19 aprile il gruppo Novi In Movimento si trasferisce all’aperto. Proseguiamo senza sosta la nostra missione che vuole “muovere” tutta la città di Novi.
Non perdete questa occasione, direi unica ed esclusiva!
Stefano Storti

Data: 13/04/2015

 

ECCO COSA ACCADRÀ L’11 APRILE!

20150330Finalmente posso dare l’ufficialità di quanto accadrà sabato 11 aprile alle ore 11 qui in Pathos. E’ in uscita il mio primo manuale sul benessere raggiungibile e sostenibile by Pathos Wellness Club. Sarà una presentazione molto particolare, quindi vi consiglio di essere presenti e di portare amici e parenti! Il divertimento sarà assicurato.

Stefano Storti
Titolare di Pathos

Data: 30/03/2015

SPINNING ALLE 6.30 CON ELENA!

20150327Si avete capito bene! Dal 10 aprile sperimenteremo la prima lezione di spinning prima della colazione. Sono già più di 10 i prenotati per questo nuovo appuntamento, che se avrà successo verrà replicato. I posti sono 19, quindi se c’è ancora qualcuno di veramente mattiniero, Pathos è pronta ad offrirvi anche questa insolita opportunità per fare del movimento ( come del resto accade nelle palestre delle grandi città del mondo). Sperando di aver fatto cosa gradita, vi auguriamo un buon fine settimana.
Stefano

Data: 27/03/2015

AD APRILE IL BENESSERE SARÀ ALLA PORTATA DI TUTTI!

20150322Qualcuno mi ha sottolineato il lungo periodo di assenza dall’ultima news che ho scritto e me ne scuso ( ormai per tanti di voi è diventato un appuntamento fisso), ma c’è un motivo: in questi ultimi giorni mi sono dedicato alla preparazione di una sorpresa che vi presenterò il prossimo mese. Per la precisione l’11 aprile!
Ci sto lavorando da quasi un anno, ma tra le mille situazioni da gestire, non sono mai riuscito a terminare il progetto. Ed è per questo motivo che mi sono deciso di accelerare i tempi, concentrandomi molto più intensamente, in questo ultimo periodo.
Per chi ci segue su FACEBOOK avrà ricevuto, in questi giorni, qualche messaggio dedicato all’iniziativa e l’invito a diventare amico sul nuovo mio profilo, dove puo’ ricevere tutte le indicazioni relative all’iniziativa.
Per il momento è tutto quello che vi posso dire; sicuramente invito a segnare sulla vostra data agenda il giorno dell’11 aprile alle ore 11 presso la palestra Pathos … Il resto sarà tutto da vivere!

Buona settimana!
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 22/03/2015

L’UNIONE FA LA FORZA!

20150306Amici titolari di impresa e commercianti, vi informo che stiamo realizzando il nostro video clip promozionale. Se vi fa piacere partecipare, saremo ben lieti di coinvolgervi attivamente.
Per info su dettagli e organizzazione potete rivolgervi direttamente al sottoscritto.
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 06/03/2015

DONNEEEE ….!!!

Vostro marito/compagno non vi porta in palestra?! 🙂 lo facciamo noi … 🙂 ANNUALE LAST MINUTE SOLO PER VOI A 499 EURO E SEMESTRALE A 299 EURO, entro venerdi 8 marzo!

Data: 05/03/2013

NOVI IN MOVIMENTO DIVENTA UN MODO PER STARE INSIEME!

20150301Fatto un ulteriore passo in avanti; Novi in Movimento non è solo un appuntamento domenicale con la ginnastica, gratuito e aperto a tutti, ma una nuova filosofia di stare insieme, attraverso un calendario di incontri e un brand che lo identifica.
Ancora per tutto il mese di marzo gli appuntamenti saranno fissati presso la nostra palestra Pathos dalle ore 10.00 alle 11.00, per poi iniziare con i gruppi di cammino all’aperto appena dopo Pasqua.
Buona ginnastica a tutti.

Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 01/03/2015

OGGI 25 FEBBRAIO, 2000 PERSONE RICEVONO LE NEWS DI PATHOS

20150225Oggi amici e’ un altro bel giorno da ricordare … Da quando siamo partiti e avete iniziato a ricevere le news, i contatti registrati sulla nostra banca dati hanno raggiunto i 2000.
Un ringraziamento a chi, in tutti questi anni, ha letto, commentato e a volte cancellato quanto ricevuto via email dal sito Pathoswellnessclub!
Sappiate che continueremo a dispensarvi di consigli, informazioni e tutto quanto vi potrà essere utile per migliorare il vostro benessere.
Un saluto
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 25/02/2015

PRIMI GIUDIZI POSITIVI PER IL PROGETTO “NOVI IN MOVIMENTO”

20150215Oggi si è tenuto il primo incontro del progetto, promosso dall’Assessorato allo Sport del comune di Novi, ” Novi in Movimento” presso la palestra Pathos. Locali e trainer sono stati messi a disposizione gratuitamente ai cittadini che hanno aderito all’iniziativa vivendo così un momento di attività fisica e benessere. I partecipanti hanno espresso giudizi molto positivi constatando che questa tipologia di attività è’ aperta e sostenibile per tutti, anche se inattivi da diverso tempo.
Le stesse persone verranno ricontattate nei prossimi giorni per informarle della data del secondo incontro che possiamo anticipare, si svolgerà ancora nella palestra Pathos.
La speranza è che tanti altri si aggreghino al progetto, in quanto l’obiettivo è’ quello di sensibilizzare l’intera cittadinanza a sfruttare questa opportunità unica nel suo genere.
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 15/02/2015

ALCUNE GRANDI NOVITÀ IN SALA ATTREZZI!

201502112Cari amici non nascondiamo la grande soddisfazione che stiamo vivendo nel vedere la sala attrezzi così piena di voi. Sicuramente questi sono i mesi più intensi ma è oggettivo che la costanza con cui state frequentando e’ aumentata rispetto agli anni passati.
Da parte nostra ce là stiamo mettendo tutta per cercare di offrirvi il servizio migliore possibile e vi assicuro che in tempi molto brevi sistemeremo alcune parti non in funzione.
Oltre a questo ho il piacere di informarvi che da oggi sono state posizionate alcune attrezzature cardiofitness, marca Technogym ( e operative da lunedì prossimo), che andranno a completare un parco macchine di tutto rispetto per la città di Novi. Stiamo inoltre realizzando le nuove schede di allenamento, anch’esse pronte tra pochi giorni.
Insomma, se da parte vostra ci state dimostrando l’impegno nell’allenamento, dalla nostra troverete un costante focus sul miglioramento dell’ambiente per il vostro benessere.
Non mollate, noi non lo faremo!
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 12/02/2015

UNA DOMENICA MATTINA DA RICORDARE!

20150208Questi i numeri definitivi di una fantastica domenica mattina dedicata alla ricerca e alla prevenzione targata Pathos:
70 persone hanno offerto la loro quota;
50 di queste si sono cimentate nella corsa e nel cammino sui tappeti percorrendo 130 km in totale;
Lezioni di Spinning con i nostri Filippo, Maci ed Elena costantemente piene;
650 euro raccolti che andranno al dipartimento di prevenzione oncologico dell’ASL provinciale nella figura del dottor Giancarlo Faragli, direttore screening oncologici della provincia di Alessandria ( che ringraziamo per la sua presenza).

Che cosa aggiungere se non un ringraziamento speciale al nostro Personal Coach Luca Parodi, promotore e organizzatore, con Elena, Debora e tutto lo staff Pathos intervenuto per l’occasione. Un grazie anche all’amico Giampiero Repetti di Vulkan per il prezioso supporto nella realizzazione delle magliette regalate in ricordo della manifestazione.
La passione e la dedizione che tutti loro hanno messo in questa giornata ripaga dei molti sacrifici necessari per andare avanti anche in periodi non certo semplici come questi.
Grazie ancora da
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Ps e domenica 15 alle ore 10.00 primo appuntamento del progetto ” Novi in Movimento” insieme a Giulia Moro…

Data: 08/02/2015

BISOGNA CREDERCI … SEMPRE!

20150203Questa mattina, presso la sala riunione del comune di Novi, si è svolta la conferenza stampa per il lancio ufficiale del progetto ” Novi in Movimento”.
Sono felice e soddisfatto perché per arrivarci ci è voluto un po’ di tempo ( dalla proposta all’assessorato sono passati un po più di 3 mesi!); ma ci siamo riusciti. Tutti i cittadini novesi avranno il loro momento di ginnastica, gratuita e gestita da professionisti del movimento. Nei prossimi giorni i giornali locali riporteranno la notizia con tutte le info del progetto ( che in realtà vi avevo già anticipato), per poi partire.
Ringrazio il sindaco, l’assessore e tutti gli attori che parteciperanno al progetto per il sostegno e la fiducia nell’iniziativa.
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 03/02/2015

PROGETTO ” NOVI IN MOVIMENTO” APPROVATO …

Posso dire che ora è ufficiale! Progetto approvato e primo incontro organizzato presso la nostra Pathos!
Il percorso per arrivarci è’ stato lungo ma alla fine ci siamo. Ritengo sia una grande opportunità per i cittadini novesi, il comune e noi enti promotori. In questi giorni sarà presentato alla città’ attraverso una conferenza stampa e da quel momento in poi si parte. Il primo appuntamento è’ fissato per il 15 febbraio alla Pathos per le ore 10.00.
Niente più scuse … Amici novesi è’ arrivato il momento di muoversi!
Stefano Storti
Titolare di Pathos Wellness Club

Data: 26/01/2015

CLAUDIA C’È L’HA FATTA … ORA TOCCA TE!

20150122Amici sono molto felice di riportarvi una testimonianza ( autorizzata!) sperando possa essere uno spunto motivazionale per tanti che vorrebbero ma non fanno.
Sto parlando di Claudia Colino, 32 anni educatrice presso la scuola dell’infanzia di Cascina Grossa ( AL), cliente di Pathos da gennaio 2014. Questa la nostra chiaccherata al termine del suo “Percorso del Benessere” che ha completato proprio oggi:

” Ho sempre avuto problemi di obesità, ma verso i trent’anni ho deciso che dovevo fare qualcosa.
Frequento la Pathos da aprile 2014 e ho perso 11 kg migliorando la mia qualità di vita sia personale che sociale. Da quando vengo in questa palestra la mia vita è decisamente migliorata.
Per raggiungere il mio obiettivo mi sono affidata ad un personal trainer che mi ha seguita nell’allenamento e frequentando il percorso del benessere ho ricevuto importanti consigli su come migliorare il mio stile di vita anche a tavola.”

Abbiamo proseguito e le ho fatto alcune domande, proprio sul percorso del benessere …

“SONO 12 INCONTRI; CE N’È UNO IN PARTICOLARE CHE TI HA COINVOLTO DI PIÙ?
In senso pratico l’incontro sulla lettura delle etichette degli alimenti e di come leggerle; siamo sempre di fretta e molto spesso non facciamo caso a questi dettagli che possono in realtà cambiare in meglio la nostra alimentazione. Molto interessante anche l’incontro dedicato all’apparato circolatorio e sull’indice glicemico. Lavorando in una scuola, il problema dei disturbi legati all’alimentazione è’ in continua crescita purtroppo

PER QUANTO TI RIGUARDA, CHE BENEFICI HAI RISCONTRATO SUL TUO BENESSERE DOPO QUESTO PERCORSO?
Mi sento meglio con me stessa; più a mio agio con gli altri e rivedendomi in dietro rifarei lo stesso percorso.

CONSIGLIERESTI A QUALCUNO DI PARTECIPARE A QUESTO PERCORSO?
Ovviamente si perché ti da la possibilità di approfondire argomenti riguardati il benessere, la nutrizione e la cura di noi stessi a cui non siamo preparati. Infatti questo percorso ti da l’occasione di migliorare la consapevolezza su questi argomenti.

Ringrazio di cuore tutto lo staff di questa palestra che mi ha sempre sostenuto e motivato soprattutto nei momenti di sconforto.”

Siamo noi di Pathos che ringraziamo te, cara Claudia!

Stefano Storti e tutto lo staff …

Data: 22/01/2015